Nuova seggiovia a 6 posti sul Geisskopf, nella foresta bavarese

Confortevole, moderna e pratica per il trasporto di sci, mountain bike e slittini

Il Geisskopf, nella foresta bavarese, è una meta estremamente versatile per tutto l’anno: d’inverno, ad esempio, come area sciistica con piste da slittino d’inverno e d’estate come paradiso per gli escursionisti e bike park. Per questo motivo, anche la nuova seggiovia a 6 posti LEITNER su questa vetta a 1.097 metri sarà multifunzionale. Con questa scelta, dopo oltre 50 anni, i gestori dell'area montana hanno inteso dare un importante segnale di modernizzazione. La nuova seggiovia del Geisskopf sarà un comodo impianto di risalita realizzato su misura per i suoi ospiti.

Azionamento diretto: moderno e a risparmio energetico

La nuova stazione a valle con angolo di salita di 90 gradi si troverà ai piedi della discesa per famiglie, integrandosi in modo particolarmente armonioso nell’area sciistica grazie alla sua gradevole e sostenibile struttura in legno e vetro. La seggiovia sarà azionata da LEITNER DirectDrive, oil-free, ma soprattutto silenzioso ed efficiente dal punto di vista energetico. L’ immagazzinamento delle seggiole avverrà in modo completamente automatico nel girostazione. Il modello scelto per le seggiole è a 6 posti e ricco di funzionalità.

Sciatori e appasionati della slitta a bordo insieme
Per la prima volta una seggiovia soddisfa le esigenze d’uso degli appassionati di diversi sport. Gli speciali supporti sul retro della seggiola consentono infatti di trasportare ciascuna due slitte d'inverno e tre mountain bike d'estate. Per ciascuna seggiola a 6 posti potrà così raggiungere la vetta del Geisskopf un numero maggiore di visitatori con attrezzatura sportiva al seguito. Uno speciale meccanismo guida con tecnologia LED li guiderà durante la salita.

Zero attese per i mountain biker

D’estate potranno viaggiare su ciascuna seggiola sei escursionisti oppure due escursionisti e tre mountain biker. Ciò permetterà di ridurre i tempi di attesa in piedi per questi ultimi, finora spesso prolungati; gli amanti delle due ruote troveranno così il Geisskopf e la Foresta bavarese di un’attrattiva ancora maggiore.

Trasporto agevolato per mountain bike e slitte
Sarà davvero facile per gli ospiti portare con sé mountain bike d’estate e slittini d’inverno: gli attrezzi sportivi vengono agganciati alla seggiola anteriore e rimangono nel campo visivo dei loro proprietari per l'intera durata del viaggio. Grazie alla velocità ridotta dell’impianto durante il transito in stazione, gli sportivi potranno fissare l’attrezzatura personalmente alla seggiola e recuperarla quindi alla stazione a monte. Si tratta di un meccanismo mai impiegato prima in Germania su una seggiovia e faciliterà la procedura soprattutto per gli ospiti più giovani e per chi non è dotato di particolare forza fisica: basta un gesto per sbloccare lo slittino al momento della discesa.

Tempi ridotti a 5 minuti per la salita sul Geisskopf

Il nuovo impianto sostituirà un impianto monoposto risalente al 1967 e una sciovia costruita nel 1988, soddisfacendo la necessità di un trasporto rapido e sicuro, oltre ai requisiti funzionali. Potrà trasportare fino a 2.100 persone all'ora e i 14 minuti finora necessari per il tragitto si ridurranno a 5, con un ulteriore guadagno in termini di comfort e senza lunghi tempi di attesa in coda per salite in seggiovia.

Nuovi stimoli al turismo dal nuovo impianto
Per i gestori, la realizzazione di questo impianto rappresenta molto più che la mera sostituzione di un'infrastruttura obsoleta: creerà valore aggiunto per l'intera regione e avrà effetti positivi sullo sviluppo del turismo.