Il gruppo aziendale

Tutta la tecnologia invernale da un unico fornitore

High Technology Industries (HTI)

LEITNER ropeways è parte del gruppo imprenditoriale High Technology Industries (HTI), che comprende anche i marchi PRINOTH ( battipista e veicoli cingolati multiuso), LEITWIND (impianti eolici), DEMACLENKO (impianti per l'innevamento tecnico), AGUDIO (Sistemi per il trasporto materiale), POMA (Sistemi per il trasporto a fune) e MINIMETRO (impianti a fune su rotaia). Nel 2016 il gruppo, con le 61 filiali e i suoi 123 punti vendita e assistenza ha realizzato un fatturato di 773 milioni di euro. In tutto il mondo i collaboratori sono 3240.

Grazie alle aziende LEITNER ropeways, PRINOTH e DEMACLENKO il gruppo si presenta come l'unico fornitore al mondo in grado di offrire tutta la tecnologia invernale completa. In questo modo i clienti hanno immediatamente a disposizione tutto il know-how e le competenze sia degli specialisti in impianti a fune, sia degli specialisti in veicoli per la preparazione delle piste, sia infine degli specialisti in impianti per l'innevamento tecnico. Desideriamo presentarvi due progetti, frutto della sinergia tra LEITNER ropeways, PRINOTH e DEMACLENKO, che hanno avuto un grande successo.

Un intero comprensorio in Azerbaigian

Tra le montagne del Caucaso e il Mar Caspio

Un intero comprensorio in Azerbaigian

Tra le montagne del Caucaso e il Mar Caspio, è nato nel 2012 un comprensorio sciistico, al quale il gruppo LEITNER, con le aziende LEITNER ropeways, PRINOTH e DEMACLENKO, ha fornito impianti di risalita, veicoli per la battipista e impianti di innevamento. Accanto alla costruzione delle varie infrastrutture e delle piste, sono state realizzate quattro impianti ad agganciamento automatico LEITNER. Sulla nuova pista di 18 chilometri sono stati installati 230 pozzetti, ai quali sono stati allacciati 180 cannoni da neve DEMACLENKO, che a loro volta si riforniranno dell’acqua necessaria in un laghetto di ca. 100.000 m3, tramite tre stazioni di pompaggio. A garantire piste perfette penseranno poi 4 gatti delle nevi PRINOTH. I quattro impianti di LEITNER ropeways, due Telemix e due cabinovie 8-posti, sono equipaggiati ognuno con una cabina „BMW Individual for LEITNER”.

Progetto Ried – Plan de Corones

Collegamento diretto con la stazione ferroviaria

Progetto Ried – Plan de Corones

Nel 2011 è stata costruita la Ried, una nuova pista da discesa lunga 7 km, in aggiunta alle due già esistenti sul versante nord di Plan de Corones. Grazie alla nuova cabinovia 10 posti di Leitner ropeways, la terza nella zona, esiste ora un collegamento diretto con la stazione ferroviaria di Perca, in Val Pusteria, che contribuisce a decongestionare il traffico e a ridurre le emissioni di CO2 intorno a Plan de Corones, oltre ad aumentare l'attrattività del comprensorio sciistico grazie alla nuova stazione a valle e al collegamento ferroviario con le piste dell'Alta Pusteria. Inoltre, nell'ambito di un progetto chiavi in mano, sono stati installati nel tempo record di 5 mesi 36 cannoni da neve (sistema a bassa pressione) e 18 lance della ditta DEMACLENKO, comprensivi delle relative infrastrutture che garantiscono perfette condizioni di innevamento sulla nuova pista. Per una battitura ottimale vengono impiegati un nuovo Leitwolf e un Beast PRINOTH.

TESTIMONIAL

Marc

Negli ultimi anni il gruppo LEITNER è diventato fornitore unico per tutte le attrezzature che possono servire in un'area sciistica. Le esperienze fatte con le cabinovie, i battipista e i sistemi di innevamento di questa azienda di lunga tradizione sono state tutte estremamente positive.”

Marc Winkler, Amministratore delegato di Dolomiti di Sesto SpA