GD10 Ried

Rapidamente in pista, grazie a treno e funivia
GD10 Ried

Talvolta occorrono soluzioni inconsuete per superare sfide inconsuete. Al fine di ridurre significativamente il traffico automobilistico attorno al comprensorio sciistico di Plan de Corones, la nuova cabinovia di LEITNER ropeways sul versante nord-est del monte è ora collegata direttamente con la stazione ferroviaria di Perca. E ciò non andrà solo a vantaggio dell'ambiente. Infatti la nuova discesa a valle e il collegamento ferroviario con le piste realizzate in Alta Pusteria renderanno il comprensorio sciistico di Plan de Corones ancora più allettante. Grazie alla sua versatilità, il nuovo impianto è destinato ad affermarsi come modello per quelli a venire.

Società: Kronplatz Seilbahn AG
Località: Kronplatz / Plan de Corones (BZ)
Paese: Italia
Anno: 2011
Tipo di impianto a fune: GD10
Lunghezza in m
4340
Dislivello in m
801
P/h
3200
kW
1340
Numero cabine
144
Numero di sostegni
24

GD10 Ried

youtube video

Rapidamente in pista, grazie a treno e funivia

LEITNER ropeways raggiunge a Kronplatz nuovi standard

Novembre 2011 - Talvolta occorrono soluzioni inconsuete per superare sfide inconsuete. Al fine di ridurre significativamente il traffico automobilistico attorno al comprensorio sciistico di Plan de Corones, la nuova cabinovia di LEITNER ropeways sul versante nord-est del monte è ora collegata direttamente con la stazione ferroviaria di Perca. E ciò non andrà solo a vantaggio dell'ambiente. Infatti la nuova discesa a valle e il collegamento ferroviario con le piste realizzate in Alta Pusteria renderanno il comprensorio sciistico di Plan de Corones ancora più allettante. Grazie alla sua versatilità, il nuovo impianto è destinato ad affermarsi come modello per quelli a venire.

Sono grandi le attese nei confronti della nuova funivia di Plan de Corones, in Alta Pusteria. La cabinovia a 10 posti, realizzata sul versante nord-orientale del popolare comprensorio sciistico, consentirà di trasportare i visitatori rapidamente e comodamente sulle piste, ma non solo. Grazie a questa struttura, l'amministrazione altoatesina si aspetta di ridurre sino al 40% il traffico automobilistico diretto all'area sciistica, dirottandolo sui mezzi pubblici. Ed è proprio questo aspetto a rendere inconsueto questo progetto congiunto di LEITNER ropeways e Plan de Corones. Nel corso di questa stagione invernale viaggiando con i treni della Pusteria, nella stazione di Perca si potrà prendere direttamente la funivia per raggiungere in pochi minuti la vetta del

Plan de Corones. Il tragitto è particolarmente gradevole, grazie alle ampie finestre panoramiche e ai sedili in pelle riscaldati. Inoltre si potrà godere di una vista mozzafiato sulla Val Pusteria e sulle Alpi Aurine, mentre in vetta attende il panorama delle Dolomiti, dichiarate patrimonio naturale dell'Unesco. La nuova cabinovia a 10 posti è la terza realizzata dall'azienda per la Kronplatz Seilbahn AG (Funivie di Plan de Corones).

Una cabinovia, tanti vantaggi: meno traffico, più rispetto per l'ambiente, offerta più allettante per i turisti.

La nuova cabinovia presenta una lunghezza inclinata particolarmente importante con i suoi 4,33 chilometri e collega Perca con la stazione a valle della funivia già esistente, chiamata “Gipfelbahn”, anch'essa realizzata da LEITNER ropeways. Lì gli ospiti potranno scendere oppure proseguire il loro tragitto nella cabinovia e arrivare sino alla cima, percorrendo la tratta "Gipfelbahn".

I due impianti forniscono in questo modo un collegamento diretto tra Perca e la vetta. Le due funivie, con le loro prestazioni di tutto riguardo, raggiungono una velocità di sei metri al secondo, a fronte della straordinaria capacità di 3.200 persone/ora nella prima tratta e di fino a 4.000 persone/ora nella seconda. In questo modo diventeranno molto improbabili lunghi tempi di attesa.

Al tempo stesso sul versante nord-orientale del comprensorio sciistico è stata realizzata una nuova pista. La pista Ried raggiungerà circa sette chilometri di lunghezza e sarà adatta alle famiglie, andando così a integrare le due piste sportive già presenti sul versante nord di Plan de Corones. L'innevamento e la preparazione della pista sono stati affidati a DEMAC LENKO e a Prinoth, anch'esse due società del gruppo LEITNER. Oltre alla riduzione del traffico automobilistico e alla tutela dell'ambiente resa possibile dalla diminuzione delle emissioni di CO² nell'area di Plan de Corones, la funivia e la nuova pista aumenteranno ulteriormente il fascino di questo comprensorio. Tale aspetto sarà potenziato dal collegamento di Plan de Corones con il comprensorio sciistico delle

Alpi di Sesto, in Alta Pusteria. In questo modo gli appassionati di sport invernali dopo una discesa sulla nuova pista, potranno salire a Perca direttamente nella funivia della Pusteria, che ogni trenta minuti collega Plan de Corones con l'Alta Pusteria e quindi con le piste delle Dolomiti di Sesto. Non occorre un altro skipass, poiché entrambi i comprensori fanno parte del Dolomiti Superski.