Vantaggio tecnologico frutto di innovazione e digitalizzazione

Per LEITNER ropeways, PRINOTH e DEMACLENKO anteprime tecnologiche ed esperienze virtuali a INTERALPIN 2019

Con un concentrato di novità, sarà una presenza forte quella di LEITNER ropeways, PRINOTH e DEMACLENKO a INTERALPIN 2019, in programma dall’8 al 10 maggio a Innsbruck. Oltre ai nuovi prodotti presentati in anteprima, ampio spazio sarà dedicato alla digitalizzazione e all’innovazione, che costituiscono un elemento sempre più importante nell’esercizio quotidiano di impianti a fune, generatori di neve e battipista. La fiera sarà l’occasione giusta per scoprirli in prima persona. Ci vediamo presso il nostro stand in Pad. D, N. 06!

LEITNER ropeways: prodotti innovativi in anteprima

LEITNER ropeways: prodotti innovativi in anteprima

Progettata e sviluppata nei minimi dettagli, la nuova seggiola 6 posti LEITNER sarà presentata in anteprima al pubblico a INTERALPIN 2019, insieme alle altre novità di punta dell’azienda, tra cui le ultime versioni della morsa 2S e della doppia morsa. Torneranno a essere ospiti di INTERALPIN anche le cabine Symphony e Symphony 10 della linea premium. In una veste decisamente rinnovata si presenterà anche la cabina Diamond EVO: le nuove porte panoramiche offrono una vista ancora più ampia, mentre la speciale dotazione degli interni esprime un gusto tipicamente alpino, grazie anche ai rivestimenti in loden dei sedili, realizzati in esclusiva per le cabine di LEITNER ropeways dalla Steiner1888 di Mandling.

LEITNER ropeways offre inoltre ai visitatori di INTERALPIN la possibilità di prendere parte a un viaggio davvero speciale. Grazie alla realtà virtuale si potrà infatti esplorare la stazione di un impianto a fune e lì osservare il LEITNER DirectDrive al lavoro. A colpire il visitatore sarà soprattutto la silenziosità di questa innovativa tecnologia di azionamento unica al mondo.

PRINOTH a Interalpin: high-tech e digitalizzazione

PRINOTH a Interalpin: high-tech e digitalizzazione

Numerose novità tecnologiche attendono i visitatori allo stand PRINOTH: con 530 CV il LEITWOLF – la fuoriserie dei veicoli battipista per efficienza e design – è il battipista più potente al mondo. Il LEITWOLF è dotato di una fune per verricelli sintetica sviluppata in esclusiva per PRINOTH in collaborazione con Teufelberger. Allo stand PRINOTH sarà possibile ammirare anche il BISON, l’indiscusso specialista degli snowpark. L’HUSKY, il veicolo più compatto della flotta PRINOTH, sarà presentato a Interalpin con la lussuosa cabina per il trasporto passeggeri che offre il massimo del comfort: interamente vetrata e dotata di sedili in pelle, riscaldamento e impianto di climatizzazione.
Oltre alla potenza dell’hardware, PRINOTH presenterà anche il software: con SNOW HOW la gestione delle piste raggiunge le più alte vette degli standard moderni. I visitatori potranno testare il software direttamente in fiera. All’esterno il food truck SNOWLICIOUS sarà ancora una volta una vera calamita per il pubblico.

DEMACLENKO: automazione in primo piano

DEMACLENKO: automazione in primo piano

Allo stand DEMACLENKO i visitatori potranno toccare con mano soluzioni per l’innevamento sostenibili e completamente automatizzate, tra le quali spicca Snowvisual 4.0, il sofisticato software di controllo per impianti di innevamento completamente automatizzati, che migliora significativamente l’efficienza del processo di innevamento riducendo così i costi di esercizio. Sarà inoltre possibile scoprire da vicino l’ampia offerta di generatori di neve che coniugano alla perfezione tecnologia, prestazioni e design. Il Ventus 4.0 colpisce in particolare per l’eccezionale rapporto tra quantità di neve e consumo energetico, per non parlare dell’avveniristico design firmato Pininfarina. Il Titan 3.0, disponibile anche nella versione Silent con minime emissioni acustiche, è il generatore a ventola più potente del mercato, grazie all’eccellente qualità della neve prodotta e alla massima gittata. E non potranno ovviamente mancare il Titan X 3.0, la soluzione ideale per temperature limite e basse pressioni, e l’EOS, la lancia di innevamento a basso consumo con 8 livelli di regolazione. Snow4ever, la soluzione per la produzione di neve a temperature sopra lo zero, attende invece i visitatori nell’area esterna.