Città del messico costruisce due nuovi impianti funiviari urbani

LEITNER ropeways realizza due cabinovie della lunghezza complessiva di 11 chilometri come mezzo di trasporto urbano pubblico

Città del Messico punta sulla mobilità sostenibile nel trasporto locale: dal 2021 entreranno in funzione due nuove funivie urbane di LEITNER ropeways che completeranno i mezzi di trasporto urbano pubblico. Nel sud-est della città, la funivia "Cablebús", lunga quasi undici chilometri, porterà i pendolari in modo rapido e sicuro alle stazioni della metropolitana. La città sta investendo un totale di 150 milioni di euro nella realizzazione di questa potente infrastruttura.

La funivia porta maggiore sicurezza nel trasporto locale urbano

Oltre all'obiettivo di aumentare in modo significativo l'efficienza del sistema di trasporto locale, la funivia nel quartiere di Iztapalapa ha anche lo scopo di garantire maggiore sicurezza per i pendolari. Il quartiere infatti, con i suoi 1,8 milioni di abitanti, è ancora caratterizzato da un alto tasso di criminalità e da una grande povertà.

Questa funivia, formata da 2 impianti a fune interconnessi, offrirà alla popolazione di Iztapalapa un collegamento più rapido con la rete di trasporto pubblico esistente. Anche le condizioni topografiche locali parlano a favore della costruzione di una funivia nel sud-est della città.

Cablebùs trasporta 50.000 persone al giorno

Il nuovo sistema funiviario denominato “Cablebús 2” trasporterà con le sue 300 cabine, da 10 posti ciascuna, circa 50.000 passeggeri al giorno, su una distanza totale di 10,6 chilometri passando per sette stazioni. I terminal delle due linee funiviarie saranno collegati alla linea 8 della metropolitana alla stazione «Constitución de 1917» e alla linea A della metropolitana alla stazione «Santa Martha». Così i passeggeri arriveranno rapidamente e in modo sicuro alla rete metropolitana

Collegamento con la metropolitana in 40 minuti

La nuova linea contribuirà ad alleggerire il carico del traffico privato e offrirà un'alternativa al trasporto su strada che consente di risparmiare tempo: invece di 73 minuti con i mezzi pubblici o privati su strada, il tempo totale di percorrenza con le cabinovie sarà di soli 40 minut

I lavori saranno terminati nella primavera 2021

I lavori cominciati all’inizio del 2020 dovrebbero terminare nella primavera del 2021. Per il sindaco della capitale messicana, Claudia Sheinbaum, il nuovo sistema di funivia contribuisce allo sviluppo positivo del distretto in due modi: “il Cablebús non è solo un importante progetto di mobilità, ma anche un progetto sociale. Crea un’opportunità di spostamento rapido e conveniente per le persone che vivono in un quartiere con meno infrastrutture.”

Città del Messico è un modello di progetti urbani per funivie

La nuova era della mobilità a Città del Messico è iniziata già nel 2016 nel nord della metropoli, nel quartiere Ecatepec de Morelos, con la messa in esercizio delle prime funivie urbane nazionali del Messico sotto forma di due cabinovie collegate tra loro di LEITNER ropeways tra Via Morelos e San Andrès De La Cañada. Il nuovo progetto nel quartiere sud-orientale di Iztapalapa continua su questa strada.

Video Cablebùs