Più efficienza sul Wildkogel e sull’Hochficht grazie a LEITNER ropeways

Due nuove cabinovie 10 posti in funzione dalla stagione invernale 2017/18

A partire dal prossimo inverno nei rinomati comprensori sciistici austriaci Wildkogel-Arena e Hochficht entreranno in funzione due nuove cabinovie LEITNER ropeways. Dalla stagione invernale 2017/18 le due regioni offriranno così ancora più comfort, sicurezza e divertimento.

 

La collaborazione tra LEITNER ropeways e la stazione sciistica salisburghese Wildkogel-Arena vanta una lunga tradizione. La seggiovia “Pfeifferköpflbahn” è stata infatti la prima in Austria ad essere dotata del sistema di controllo LEITNER. Il nuovo progetto, la cabinovia 10 posti “Ganzeralpe”, si svilupperà lungo il tracciato dell’esistente seggiovia fino alla stazione a monte a quota 2128 metri, determinando un notevole aumento della capacità di trasporto proprio nel cuore della stazione sciistica. Si tratta di un miglioramento importante considerando che in questa zona si svolgono anche i corsi di sci. Con una capacità di trasporto di 2840 persone all’ora, il progetto da 13 milioni di euro metterà così fine ai lunghi tempi di attesa. Insieme alla cabinovia Ganzeralpe saranno inoltre realizzati circa 2200 metri di piste per una superficie complessiva di circa cinque ettari e una pista che collegherà la discesa del Pfeifferköpfl con la nuova stazione a valle, situata a 1726 m di altezza. Per Rudolf Göstl, consigliere di amministrazione di Oberpinzgauer Fremdenverkehrsförderungs- und Bergbahnen AG, l’opera costituisce un deciso salto di qualità e la prosecuzione di un rapporto collaudato: “Lavoriamo già insieme e ci troviamo molto bene, perciò sappiamo che possiamo fidarci dei prodotti LEITNER ropeways”. Tra gli aspetti più positivi Göstl cita il LEITNER DirectDrive, che non ha uguali sul mercato. “Bisogna poi aggiungere la qualità del servizio e dell’assistenza post-vendita, la professionalità in fase di esecuzione e la rapidità di risposta alle richieste individuali.”

La cabinovia 10 posti sull’Hochficht apre la strada a un ulteriore salto di qualità

Anche nella stazione sciistica alto-austriaca di Hochficht, al confine tra Austria, Germania e Repubblica Ceca, a partire dalla stagione invernale 2017/18 entrerà in funzione una nuova cabinovia 10 posti di LEITNER ropeways, la “Reischlbergbahn”. Formata da due sezioni, potrà trasportare alla stazione a monte, situata a 1274 metri di altezza, fino a 2800 persone all’ora. Il nuovo impianto porterà con sé molte altre novità con ripercussioni positive sulla qualità del servizio. A beneficiare della nuova stazione intermedia presso il rifugio “Überlebenshütte” saranno soprattutto i bambini dei corsi di sci grazie alla presenza di un tappeto mobile coperto e un’area giochi. La stazione intermedia sarà dotata del LEITNER DirectDrive, che azionerà entrambe le sezioni attraverso una puleggia motrice a doppia gola, mentre il tensionamento dei due anelli di funi sarà eseguito in maniera indipendente nelle stazioni a valle e a monte. L’impianto Reischlbergbahn, inoltre, congiungerà due diverse parti del comprensorio sciistico, svolgendo dunque un’importante funzione di collegamento.

Con l’ampliamento del Wenzelwiese aumenterà anche la superficie delle piste. La nuova cabinovia sostituirà tre sciovie e uno skilift ad ancora, assumendone tutte le funzioni. La realizzazione dell’opera sarà inoltre particolarmente efficiente in termini di sfruttamento delle risorse, poiché la linea si svilupperà in gran parte nella zona della pista esistente, riducendo al minimo la necessità di interventi di dissodamento del terreno.