Tipi di impianti a fune

Informazioni generali sui tipi di impianti

Impianti a morsa fissa

Gli impianti a morsa fissa sono tipi di impianti a fune la quale morsa è fissata e serrata sulla fune in maniera permanente e non viene staccata da essa nelle stazioni.

Le sciovie

Le sciovie vantano una lunga tradizione e sono in assoluto il tipo di impianto più diffuso al mondo. Possono funzionare con qualsiasi condizione atmosferica e sono caratterizzate da costi di manutenzione relativamente bassi. Si trovano soprattutto nei comprensori più piccoli e sono particolarmente adatte per pendii piuttosto corti e lievi. Sono anche assai apprezzate dalle scuole di sciGli impianti a morsa fissa sono tipi di impianti a fune la quale morsa è fissata e serrata sulla fune in maniera permanente e non viene staccata da essa nelle stazioni.

Seggiovie ad ammorsamento fisso
Anche le seggiovie ad ammorsamento fisso sono molto diffuse e vengono utilizzate da molto tempo, soprattutto grazie alla loro invidiabile robustezza, alla lunga durata e al buon rapporto tra vita tecnica e costi di investimento. Oggi le seggiovie ad ammorsamento fisso sono principalmente disponibili per due o quattro passeggeri.

Impianti pulsé

Anche le cabinovie di tipo pulsé sono impianti a morsa fissa. Le cabine operano in gruppi di veicoli essendo allineate una dopo l'altra. La velocità diminuisce, fino, a volte, a fermarsi addirittura, quando le cabine arrivano nelle stazioni. Gli impianti pulsé funzionano durante entrambe le stagioni invernale ed estiva e grazie alla loro capacità di trasporto piuttosto ridotta sono adatte per tratte brevi.

Impianti ad ammorsamento automatico

Gli impianti ad ammorsamento automatico sono caratterizzati dalla possibilità di ammorsare i veicoli dalla fune nelle stazioni. Ciò consente una velocità di linea maggiore durante il viaggio e una minore nelle stazioni, a tutto vantaggio dei passeggeri, che possono viaggiare più velocemente, ma anche approfittare di un maggior comfort di imbarco e sbarco. Oltre all'aumento del comfort, questi impianti vantano una maggiore portata. Gli impianti ad ammorsamento automatico sono arrivati sul mercato negli anni 80 e sono considerati "lo stato dell'arte" della tecnologia dei moderni impianti a fune.

Seggiovie automatiche

Le seggiovie automatiche rappresentano il più amato, comodo, e veloce sistema di trasporto per gli appassionati di sport invernali. Speciali cupole possono essere abbassate in qualsiasi momento durante il viaggio per proteggersi contro gli agenti atmosferici. È possibile scegliere cupole colorate, che regalano una piacevole visuale anche in condizioni climatiche non favorevoli. In caso di freddo intenso i sedili riscaldati offrono tutto il comfort che si desidera. 

Cabinovie monofuni ad ammorsamento automatico

Le cabinovie monofuni ad ammorsamento automatico hanno una fune che funziona contemporaneamente sia come fune traente sia come fune portante. Sono disponibili diversi design per le cabine, che possono essere ad esempio a sezione rettangolare o rotonda. Tutte hanno comunque la struttura del telaio in alluminio. Le grandi finestre panoramiche offrono ai passeggeri il meraviglioso spettacolo della natura circostante e i sedili possono essere riscaldati. Questo tipo di cabina può trasportare fino a 10 passeggeri. Accanto al classico utilizzo nel settore del turismo invernale, questo tipo di impianto è oggi sempre più richiesto per scopi diversi, ad esempio per il trasporto di persone in ambito urbano o in zone turisticamente interessanti.

TELEMIX: seggiovia e cabinovia automatica in un unico impianto

TELEMIX è la combinazione di due tipi di veicoli, ovvero seggiole e cabine, sullo stesso tipo di installazione. Questo tipo di impianto riesce ad unire i vantaggi di tutti e due i sistemi funiviari. Mentre gli sciatori professionisti preferiscono le seggiole per non doversi togliere l'attrezzatura, gli sciatori principianti, i bambini e i non sciatori scelgono di solito le comode cabine.

Gli impianti bi- e trifune

Questi tipi d'impianto ad ammorsamento automatico prendono il nome dal numero delle loro funi. Una cabinovia bifune (2S) ha una fune portante e una traente, mentre una cabinovia trifune (3S) ha 2 funi portanti e 1 traente. Le installazioni 3S possono raggiungere una portata oraria pari a 5.000 passeggeri ad una velocitá di 7 m/s, riuscendo così a soddisfare una clientela davvero numerosa. Questi sistemi sono anche un'attraente alternativa per il trasporto urbano, grazie al loro basso consumo di energia, la grande portata, gli elevati standard di sicurezza e infine la possibilità di ottenere campate molto lunghe. La loro performance è ottimale anche in condizioni di vento oltre i 100 km/h.

Funivie a va e vieni

Le funivie a va e vieni sono impianti a fune molto interessanti, ideali per terreni estremamente impervi e per la loro stabilità al vento. In questo sistema, una o due cabine viaggiano in servizio alternato tra le stazioni terminali e vengono movimentate da una fune traente. Possono scorrere su una o due funi portanti e in casi particolari possono essere anche monofuni. Le più grandi cabine per funivie a va e vieni possono trasportare fino a 200 persone.

Impianti a fune terrestri

Funicolari

Le funicolari si muovono su rotaie e sono usate principalmente per superare grandi dislivelli. Le dimensioni del veicolo sono variabili e diverse vetture singole possono collegarsi a formare interi treni. Le funicolari sono considerate l'impianto a fune più veloce: grazie alla loro velocità massima di 14 m/s e alla loro grande affidabilità, vengono utilizzate volentieri per il trasporto pubblico nelle città.

MiniMetro®: Automatic people mover

MiniMetro è un sistema automatizzato ad ammorsamento automatico per il trasporto di persone ideale su tratti medio-brevi. È il veicolo perfetto per il trasporto pubblico e viene  spesso usato  per collegare aeroporti, parcheggi "park and ride", centri commerciali molto frequentati o periferie. Questo sistema si caratterizza per un notevole grado di flessibilità che ne consente l'adattamento alle più svariate strutture urbane.

Ascensori inclinati

L'ascensore inclinato si serve della tecnologia di base dell'ascensore verticale. È il sistema perfetto per tratti lineari e brevi distanze. Grazie all'automatizzazione integrale del sistema, l'impianto non richiede la presenza di personale di manovra.